DE | IT
Croce Bianca dona un’ambulanza per l’Uganda

Il 7 giugno a Bolzano, alla presenza della presidente e del direttore della Croce Bianca, si è svolta la cerimonia di consegna di un’ambulanza per il trasporto infermi all’Associazione Ponti di Pace di Egna per una stazione missionaria in Uganda.
Il falegname specializzato e fratello missionario Comboni Erich Fischnaller, originario di Rio Pusteria, ha eretto – con l’aiuto dell’Alto Adige - diversi edifici nella stazione missionaria nel Sudsudan. Dopo l’inizio della guerra però ha dovuto scappare dal Sudan e, assieme ai confratelli, ha eretto una nuova stazione in Uganda. Ultimamente, attraverso l’onlus Ponti di Pace di Egna, ha chiesto di inviargli tutto il materiale possibile che potrebbe essere utilizzato per un ospedale locale.
Reinhold Weger, Presidente dei Ponti di Pace, ha subito trasferito la domanda alla Croce Bianca, per un’ambulanza qui non più usata. Adesso, l’Associazione provinciale di soccorso ha messo a disposizione un’ambulanza con tutto il materiale sanitario necessario, come la barella a cucchiaio, il respiratore, zaini ed elmetti di soccorso. La gioia era tanta, perché nessuno contava di ricevere un regalo così grande.
Reinhold Weger ha ringraziato di cuore la Presidente della Croce Bianca Barbara Siri e il Direttore Ivo Bonamico per il consistente aiuto. Ha assicurato che l’arrivo a destinazione e l’uso di tutti i servizi e materiali donati all’associazione verranno controllati dai membri stessi sul posto, anche se questo a volte è dispendioso. Appena saranno disbrigate le formalità doganali l’ambulanza verrà consegnata direttamente o andrà in Africa via container.
 

X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.