DE | IT
Gruppo giovani della Croce Bianca da S. Nicolò a Kufstein
Il Gruppo giovani della Croce Bianca ha invitato dodici bambini dell’associazione Cuore di bimbo a un fine settimana prenatalizio da S. Nicolò a Maria Zell.
Già per la diciannovesima volta l'Arbeiter-Samariter-Bund Österreichs (ASBÖ), un'organizzazione affiliata alla Croce Bianca, ha organizzato la sfilata di San Nicolò. Quest'anno si è fermato a Kufstein, in Tirolo. Sabato 1 dicembre, dodici bambini e giovani e i loro accompagnatori dell'Associazione Cuore di bimbo sono arrivati in treno la mattina presto pieni di aspettative. Una volta lì, sono stati accolti dai collaboratori del Arbeiter-Samariter-Bund Österreich e accompagnati all'Arena di Kufstein. Alla fine c’erano 700 bambini provenienti dall'Austria e da altri paesi europei per il pranzo, in modo da conoscersi e riscaldarsi con "Zumba da ballare". Oltre ai numerosi giochi e alle stazioni creative, i bambini hanno potuto allenare le loro abilità al calcio balilla, partecipare al teatrino e lasciarsi truccare in modo divertente.
"Ma la gioia più grande è stata la conoscenza reciproca tra i bambini, molti dei quali provengono per lo più da circostanze sociali difficili ed erano molto diversi tra loro. E perciò molti hanno già vissuto esperienze traumatiche", questa è stata la prima impressione della neoeletta Responsabile provinciale del Gruppo giovani della Croce Bianca Katrin Dissertori e della sua vice Verena Gufler, le quali hanno accompagnato il progetto insieme a Kurt Nagler.
Davanti alla sala si respirava un clima davvero natalizio, i profumi di castagne e i deliziosi dolci natalizi attiravano la gente per uno spuntino e veniva servito un punch per bambini. Dopo il benvenuto ufficiale il duo "RatzFatz" ha mostrato la sua abilità artistica animando i bambini a ballare insieme. La domenica mattina il gruppo ha potuto visitare un allevamento di puledri e assistere a uno spettacolo ippico. Il momento clou di questi due giorni è stata la visita di San Nicolò con i suoi diligenti collaboratori, che naturalmente ha portato a ciascun partecipante un sacchetto pieno di frutta, noci e dolci. Soddisfatti e molto stanchi, i bambini sono tornati a casa la domenica pomeriggio. "Il fine settimana dell'Avvento ha regalato ai bambini e a noi accompagnatori dell'Associazione Cuore di bimbo, associazione per i bambini con malattie cardiache, grande gioia, divertimento e qualche ora emozionante nel periodo prenatalizio", ha dichiarato Verena Wachter, vicepresidente dell'Associazione Cuore di bimbo.
Con le parole "questa sflitata di S. Nicolò è stato un progetto meraviglioso e unico per il nostro gruppo", il presidente dell'associazione Cuore di bimbo, Ulrich Seitz, ha ringraziato e ha mostrato particolare soddisfazione nei confronti dei bambini e dei giovani che hanno potuto essere presenti durante questo fine settimana. La comunità e il gioco, le diverse possibilità d’intrattenimento in relazione ad altri bambini, rappresentano un aiuto prezioso per lo smantellamento di barriere di ogni tipo e quindi questo progetto è stato un'esperienza che ha arricchito molti bambini.
 
Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.