DE | IT
Primo incontro dell'assessora Stocker e la CB
L’assessora alla sanità ed alle politiche sociali, Martha Stocker, ha incontrato i vertici della Croce Bianca ed ha dichiarato “Il contributo dei volontari rappresenta un elemento centrale della sanità provinciale”.

La delegazione dei vertici della Croce Bianca, composta dal presidente, Georg Rammlmair e dal direttore, Ivo Bonamico, è stata ricevuta lunedì 17 marzo dall'assessora provinciale alla sanità ed alle politiche sociali, Martha Stocker. Presenti all'incontro anche il direttore di Dipartimento, Thomas Mathà e la direttrice della Ripartizione sanità, Irmgard Prader.
Nel corso del suo intervento il presidente della Croce Bianca, Rammlmair, ha espresso l'auspicio che la Croce Bianca, in qualità di principale organizzazione attiva nel campo del soccorso e del trasporto sanitario, possa essere coinvolta nei processi decisionali di carattere politico che riguardano il settore.
Sono state quindi toccate da parte della delegazione tre tematiche di particolare attualità, rispettivamente l'adeguamento standard delle tariffe nel campo del soccorso sanitario, l'assistenza del medico d'urgenza ed il prolungamento del progetto scolastico "Mini-Anne".
L'assessora Stocker ha assicurato che la Croce Bianca può contare, come nel passato, sul convinto sostegno da parte della Giunta provinciale ed ha aggiunto "L'impegno dei volontari della Croce Bianca rappresenta una risorsa preziosa non solamente per il soccorso sanitario, bensì per tutta la società altoatesina nel suo complesso".
A questo proposito il presidente Rammlmair ha precisato che il numero dei giovani volontari impegnati nell'associazione registra un costante aumento ed ha espresso la propria soddisfazione per la sentenza del Consiglio di Stato che ha dato ragione alla posizione sostenuta dalla Croce Bianca in merito all'impiego dei volontari.
Proprio grazie alla recente sentenza del Consiglio di Stato è stata quindi rafforzata la posizione dei volontari che operano nell'ambito del soccorso sanitario.
L'assessora Stocker al termine dell'incontro ha ringraziato la delegazione per la disponibilità al dialogo ed alla collaborazione per trovare soluzioni comuni a favore, in primo luogo, degli utenti del servizio sanitario e di soccorso. - lpa -
 
X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.