DE
La sezione di Lana
157 volontari, 8 dipendenti, 27 membri del gruppo giovani, una persona che presta servizio civile, una persona che presta servizio sociale e 4 soci onorari formano la sezione di Lana che venne costituita nel 1989. Tra i soci volontari risultano anche il gruppo First Responder di San Felice e i membri del gruppo della squadra dei truccatori. Il parco automezzi è composto da un’ambulanza di soccorso, 3 ambulanze per il trasporto infermi e un MFF.

La zona d'intervento della sezione consiste in Postal, Gargazone, Caprile, Grissiano, Narano, Lana, Prissiano, San Felice, Tesimo, Cermes, Foiana, Senale, Pavicolo e Plazzoles.

Contatto

La storia della sezione

L’intenzione di fondare una sezione della Croce Bianca a Lana esisteva già alla fine degli anni Settanta. A tal fine, due associazioni lanesi diedero vita a una campagna di raccolta fondi, con il cui ricavo fu possibile acquistare un primo mezzo d’intervento, sistemato presso l’allora sindaco Franz Lösch, da dove partivano i volontari per gli interventi. Con la raccolta di carta straccia e ferro vecchio, nel 1982 si poterono poi acquistare due ambulanze, che furono provviste della dicitura “Sezione Lana”. Questi automezzi assieme a un terzo, che seguì più tardi, erano alloggiati presso la Croce Bianca di Merano, come pure i soccorritori di Lana. Poiché il progetto della fondazione della sezione di Lana si era arenato, i soccorritori del gruppo di Lana di allora gettarono la spugna nel 1986 e uscirono dall’associazione, senza però perdere di vista il loro obiettivo di fondare una sezione a Lana. Alla fine del 1987 si giunse finalmente al momento tanto atteso: non da ultimo grazie all’impegno caparbio di Hans Moser e di altri... leggere di più

Galeria

Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.