DE

Il modello organizzativo

Nel 2019 la Croce Bianca, insieme alla Federazione Raiffeisen, ha introdotto un proprio modello organizzativo ai sensi del D.lgs. n. 231 dell'8 giugno 2001. L'obiettivo è quello di evitare che l'associazione possa essere chiamata a rispondere penalmente. A questo scopo, è stato sviluppato il relativo modello e sono state scritte le relative procedure, misure e regole di condotta, la cui attuazione è controllata da un organismo di vigilanza.
Il video qui sotto spiega più in dettaglio perché il modello organizzativo è stato introdotto, quali sono i compiti dell'organismo di vigilanza e cosa significa l'introduzione per i volontari e i dipendenti, ma anche per gli altri stakeholder della Croce Bianca. Maggiori informazioni possono essere trovate nel download in fondo alla pagina.

Il modello organizzativo

La giurista Kathrin Stecher del Raiffeisenverband Südtirol spiega il modello organizzativo ai sensi del D.lgs. n. 231 del 8 giugno 2001

Il modello organizzativo
Riassunto modello organizzativo
Codice etico
Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.