DE | IT

94 volontari, 7 dipendenti, 30 membri del gruppo giovani, una persona che presta servizio sociale e 2 soci onorari formano la sezione di Malles che venne costituita nel 1971. Tra i soci volontari risultano anche i membri del gruppo supporto post intervento e i membri della squadra dei truccatori. Il parco automezzi è composto da due ambulanze di soccorso, 2 ambulanze per il trasporto infermi e due MFF.

La zona d´intervento della sezione consiste in:
  • Burgusio
  • Glorenza
  • Laudes
  • Malles
  • Clusio
  • Slingia
  • Sluderno
  • Tarces
  • Tubre in val monastero
  • Watles

Contatto

La storia della sezione

Nel 1968 i Vigili del Fuoco volontari di Malles acquistarono un furgone VW per il trasporto di persone e materiali in occasione degli interventi da loro effettuati. Il mezzo, però, non veniva utilizzato solo da loro, ma anche per il trasporto di infermi e feriti. L’ambulanza più vicina era dislocata all’ospedale di Silandro e spesso non era disponibile o lo era solo con ritardo. Così, il furgone VW di cui sopra fu convertito al trasporto feriti e dotato di una lettiga. Alcuni componenti del corpo dei Vigili del Fuoco erano a disposizione in veste di conducenti.
Già nel 1971 Ignaz Stocker, Max Weirather e Alois Stocker pensavano di istituire a Malles una succursale dell’associazione provinciale di soccorso della Croce Bianca, di recente costituzione. L’allora Consigliere Provinciale Ignaz Stocker allacciò i necessari contatti politici e la sua idea riscosse notevole interesse, sia sul fronte politico che da parte dell’allora responsabile dell’associazione provinciale di soccorso.
Ai tre soci fondatori citati la direzione provinciale della... leggere di ​più
 

Galeria

Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.