DE | IT

117 volontari, 6 dipendenti, 17 membri del gruppo giovani, 2 persone che prestano servizio civile, una persona che presta servizio sociale e 2 soci onorari formano la sezione di Oltradige che venne costituita il 02 febbraio del 1988. Tra i soci volontari risultano anche i membri della squadra dei truccatori. Il parco automezzi è composto da un’ambulanza di soccorso, 3 ambulanze per il trasporto infermi e un MFF.

La zona d´intervento della sezione consiste in:
Castellvecchio, Appiano, Cornaiano, Caldaro, Campi al Lago, Maderneto, Passo della Mendola, Missiano, Ganda Appiano, Pianizza di Sopra, Predonico, Pigano (Appiano), Maso Ronco (Appiano), San Giuseppe al Lago, San Paulo, Pianizza di Sotto e Riva di Sotto.

Contatto

La storia della sezione

I primi tentativi di dare vita in Oltradige a una sezione della Croce Bianca furono posti in atto anni prima dell’effettiva costituzione della sezione locale. L’amministrazione comunale di Caldaro avrebbe messo a disposizione i locali e nel 1979 il conte Georg von Enzenberg donò un’ambulanza.
Ma all’epoca il numero di volontari non era sufficiente per garantire la copertura del servizio. Trascorse qualche anno e alcuni volontari dell’Oltradige che svolgevano il turno di notte nella centrale di Bolzano si unirono per portare avanti il progetto di costituire una sezione della Croce Bianca in Oltradige. E ci riuscirono!
La mattina del 2 febbraio 1988, Heinrich Dissertori consegnò al Sindaco di Appiano una lettera della centrale di Bolzano della Croce Bianca nella quale si chiedeva di mettere a disposizione dei locali per costituirvi una sezione, cosa che l’allora primo cittadino Erwin Walcher fece a titolo gratuito e senza complicazioni burocratiche, offrendo dei locali presso il cantiere comunale di Appiano. Quel giorno stesso i volontari Heinrich Dissertori e… leggere di più

Galeria

Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.