DE | IT

La sezione di Prato allo Stelvio venne costituita nel 1981 come succursale della sezione di Solda. Attualmente 72 volontari, 6 dipenenti, 12 membri del gruppo giovani e 4 soci onorari formano la sezione. Tra i soci volontari risultano anche i membri del Rescue Bike Team, il responsabile oranizzatorio ORG e i membri della squadra dei truccatori. Il parco automezzi è composto da un’ambulanza per il trasporto infermi per le urgenze, un’ambulanza per il trasporto infermi e un MFF.

La zona d´intervento della sezione consiste in:
  • Agumes
  • Agumes masi
  • Montechiaro
  • Montechiaro masi
  • Prato
  • Prato masi
  • Spondigna

Contatto

La storia della sezione

La sezione di Prato allo Stelvio fu costituita nel 1981 come succursale della sezione di Solda. Da allora la popolazione di Prato ebbe a disposizione un’autoambulanza 24 ore su 24. Su iniziativa della Junge Generation (movimento giovanile) della SVP e dell’Unione giovani agricoltori di Prato allo Stelvio - in particolare nella persona di Alois Burger - si poté dare attuazione al progetto di realizzare una succursale.
Fu sostenuta una dura lotta con le sezioni limitrofe e la direzione di Bolzano, che non voleva una sezione autonoma a Prato allo Stelvio. Solo la sezione di Solda fu disposta ad aprire una succursale a Prato, che segnò l’inizio dell’attività in paese.
Solo nel primo anno l’ambulanza di Prato fu utilizzata per 65 interventi, percorrendo 4.838 chilometri. I 50 volontari frequentarono, a fini di formazione, un corso di pronto soccorso tenuto dal medico condotto, ora socio onorario della sezione, dott. Wunibald Wallnöfer, che guidò per 20 anni la sezione di Prato in qualità di caposezione.
Nel 1996 la sezione di Prato diventò autonoma… leggere di più

Galeria

Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.