DE
Misure di sicurezza: il trasporto infermi deve essere prenotato prima
29.12.2021
Con l’entrata in vigore di nuove misure di sicurezza, dal 3 gennaio 2022 tutti i trasporti infermi pianificati devono essere prenotati in anticipo, entro le 17.00 del giorno precedente. In questo modo, la Croce Bianca vuole aumentare la protezione dei pazienti e del personale, ridurre i tempi d'attesa e garantire inutili assembramenti davanti alle strutture sanitarie. 
 
La Centrale operativa della Croce Bianca di Bolzano riceve, elabora e programma prenotazioni, variazioni di appuntamento e cancellazioni dei trasporti infermi. Durante la pandemia, ai 700 trasporti infermi al giorno si sono aggiunti molti trasporti di infezione, per questo motivo, a partire dal 3 gennaio 2022 verranno attivate nuove misure di sicurezza per il trasporto di pazienti. 
I pazienti saranno trasportati preferibilmente singolarmente e i trasporti pianificati di più persone saranno ridotti al minimo. I trasporti infermi programmati dovranno essere prenotati attraverso la Centrale Operativa il giorno precedente ed entro le ore 17. Si potrà fare richiesta dal lunedì al venerdì chiamando il numero 0471 444 444, inviando un fax al numero 0471 444 370 o un'e-mail all’indirizzo vormerkungen@wk-cb.bz.it. Per i fine settimana e i giorni festivi, il trasporto deve essere prenotato in anticipo il giorno lavorativo precedente. 
Inoltre, i pazienti e gli accompagnatori devono presentare un GreenPass (3G) valido per i trasporti di più persone e indossare una mascherina FFP2 durante il viaggio. La Croce Bianca fa appello alla comprensione della popolazione, soprattutto durante la fase iniziale di attivazione delle nuove misure.
Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.